La settimana dei Municipi. Fra moti di partecipazione e buche da colmare

Quartieri invasi dalle buche (e qual è la notizia?!) e allo stesso tempo Municipi che propongono, attraverso le associazioni di quartieri, modi nuovi di partecipare a una politica che più che potere sia una assunzione di responsabilità. Di questo ci occupiamo in questa rassegna della settimana dei Municipi.

Novità sulla raccolta differenziata, come annuncia il presidente Ama Piergiorgio Benvenuti: raccolta che, dopo l’ex Municipio IV, si sta avviando nell’ex XII, nell’ex XVII e nell’ex XVIII, mentre in Municipio XII si avvia una Commissione Trasparenza, capitanata dal consiglier Marco Giudici, che annuncia: “Sarà uno strumento politico per tutti i cittadini, che uscirà dallo stabile del municipio e andrà sul territorio ad ascoltare la gente e affrontare i veri problemi. Saremo un esempio per tutti i municipi di Roma e per il Campidoglio.

Interessante anche l'iniziativa del Comitato per gli Stati Generali di Roma, che lancia l'idea di un Rinascimento di Roma, in pratica una iniziativa che si propone di riavvicinare i cittadini alla cosa pubblica attraverso la stesura di una "Carta di Roma" che delinei e regoli le modalità con le quali i cittadini, i semplici cittadini, possano avere un ruolo, la possibilità di fare proposte, di interagire attivamente con l’Amministrazione della Città.

Per quanto riguarda il tasto dolente delle buche, c'è da fare la cronaca delle voragini che si aprono sull'asfalto della nostra città: quella in via Anicia, all'altezza di via Madonna dell'Orto, ha reso necessaria una chiusura al traffico nelle adiacenze di vicolo dei Tabacchi, mentre se ne sono aperte altre quattro, in via Filarete, via Genzano, via Giosafat e Borghetto Flaminio (Municipi V e VII).

La cosa non stupisce, se si pensa che da un recente dossier dell'assessore capitolino ai Lavori Pubblici Paolo Masini risulta che il 90 per cento della segnaletica in città sia da rifare (!) mentre su 720 km di arterie stradali oltre 400 devono essere rifatte.

Segnaliamo in conclusione, come da appello del consigliere del Municipio XII Giudici, che abbiamo già citato, il caso lanciato su FB “riguardante la presenza di polpette avvelenate nel parco di Villa Pamphili, in zona Donna Olimpia, vicino l'area bimbi. Secondo l'annuncio alcuni cani sarebbero già stati colpiti”.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail