"Roma Appia Run" & "The R.U.N. by Powerade" in ricordo di Abebe Bikila

Dopo 50 anni dalle Olimpiadi di Roma del 1960 (nei video) e dalle gesta del grande Abbebe Bichila (o Abebe Bikila a che dir si voglia) commentate allora per Radio Rai da Nando Martellini, domenica 18 aprile la 12ª edizione della Roma Appia Run, strettamente legata al mito del maratoneta scalzo, tornerà a percorrere le vie della città in ricordano del grande atleta, fin dentro lo Stadio delle Terme di Caracalla, intitolato a Nando Martellini.

Ancora una volta, la corsa abbinata alla prima tappa del circuito podistico "The R.U.N. by Powerade", farà un tuffo nella storia dell’antica Roma partendo alle 9.30 da viale delle Terme di Caracalla e proseguendo lungo Porta San Sebastiano e l'Appia Antica, fiancheggiando il "Quo Vadis", le Catacombe di San Callisto e San Sebastiano, il Circo di Massenzio, la Tomba di Cecilia Metella, la Chiesa di S. Urbano, il Bosco Sacro, il Ninfeo di Egeria, le mura Aureliane.

L’eclettico tracciato della manifestazione podistica attraverserà 5 differenti tipi di terreno, dall'asfalto al sampietrino, dal basolato lavico del tratto di Appia Antica dopo Cecilia Metella, allo sterrato del Parco della Caffarella, fino al sintetico sportflex della pista delle Terme di Caracalla.

  • shares
  • Mail