I romani su Roma: più poliziotti, sport e internet in città. Il sondaggio del Comune sulle nostre priorità


Più poliziotti per strada, internet free, la priorità agli eventi sportivi come strumenti di rinascita turistico-culturale e, inimmaginabile, i bigliettai a bordo dei bus per evitare i viaggi ‘aggratis’: sono queste le richieste primarie dei romani all’amministrazione, secondo un sondaggio effettuato dall’istituto Vilfredo Pareto per conto del Comune.

È già una notizia di per sé che ‘nelle alte sfere’ abbiano pensato di interpellarci (stiamo a vedere poi quanto ci staranno a sentire): le interviste hanno coinvolti circa 2500 romani con domande sull’accoglienza turistica della città. E qui arrivano le sorprese: il 42% dei cittadini vorrebbe più rappresentanti delle forze dell’ordine per strada, un punto messo a segno dal sindaco Alemanno che sul tema sicurezza aveva imperniato la propria campagna elettorale.

Cosa c’è da fare per migliorare l’offerta turistica? I romani non hanno dubbi: il 37% ha parlato di eventi sportivi (sarà che la Roma sta andando così bene…) dagli Internazionali di tennis al famigerato Gran Premio dell’Eur. In seconda posizione (34%) ovviamente stanno i trasporti, migliorabili attraverso la rete metropolitana, ma anche con tram, taxi trovabili, autobus e filobus. La novità è che i romani vorrebbero trovarvi a bordo i bigliettai, insieme con la rete per cellulari e internet.

Dicevamo che una delle priorità della cittadinanza, stando al sondaggio, pare essere la sicurezza: si temono al 41% le truffe, ma anche furti e borseggi (30%), abusi da parte di guide turistiche o tassisti. Infine, e stavolta proprio per ultimo, c’è un 14% di romani che propone di puntare sulle ricorrenze religiose per incrementare l’affluenza turistica. E voi che ne pensate? Scriveteci la vostra classifica delle priorità.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: