Estate 2013: è solidale allo stabilimento L’Arca di Ostia

Pensare ai meno più fortunati di noi si può, anche in vacanza. A farlo è la Cooperativa sociale Roma Solidarietà che gestisce sul litorale romano per eccellenza, a Ostia, lo stabilimento L’Arca, che offre una serie di servizi ludici e ricreativi, oltre che culturali, ispirati ai valori dell’ascolto, dell’accoglienza e del dono di sé: in pratica i valori fatti propri dalla Caritas diocesana di Roma.

Lo slogan di questa bella iniziativa è eloquente: “Un’alternativa per tutti”, perché in effetti la struttura non si pone l’obiettivo di fare concorrenza agli altri lidi, ma offre l’opportunità – specialmente a bambini e anziani – di ritrovarsi insieme e di aprirsi l’uno all’altro.

Questo vale in particolare per membri della stessa famiglia che qui avranno modo di parlare e giocare insieme divertendosi e, perché no, anche conoscendosi un po’ meglio. Ciò, ovviamente, oltre ai consueti servizi connessi con la semplice attività di balneazione, quali l’affitto di ombrelloni e lettini.

L’esperienza umana che L’Arca propone è resa possibile da decine di volontari che permettono alla struttura di rimanere aperta… anche d’inverno! Nel corso dell’anno, infatti, per occasioni particolari, lo stabilimento è disposto a riaprire i battenti per incontri, cerimonie e feste di compleanno. L’incasso ricavato da questi eventi è destinato a finanziare diversi progetti Caritas attivi nel territorio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail