I Banchetti della Roma Imperiale in attesa del 2763 Natale di Roma

Fishes2_wikipedia

In attesa del 2763° Natale di Roma, fissato Ab Urbe Condita il prossimo 21 aprile, e delle celebrazioni previste per il compleanno della nostra città, qualcuno potrebbe decidere di prepararsi ai festeggiamenti intraprendendo un gustoso viaggio nei sapori dell’antica Roma.

Un viaggio dal Gustaticium, l’antico rito dell’aperitivo con Brindisi Propiziatorio a base di nettare di “Mulsum”, alle delizie dell’Oplontis, la Cassata di Poppaea Sabina, come quello offerto venerdì 16 aprile dalla Serata di Gala “I Banchetti della Roma Imperiale”, organizzata dall’Associazione Italiana Fulbright ed il Circolo Montecitorio.

Antiche tradizioni dell’Arte del Convivio dell’Antica Romae e piatti tipici preparati seguendo ricette autentiche, tratte da antichi testi greci e latini, come il De re coquinaria di Marco Gavio Apicio, il De agri cultura liber di Catone, o il De re rustica di Marco Terenzio Varrone, accompagnati da vini originari del Sannio, "tipici del periodo dei Romani".

Per prenotare questo banchetto potrebbe essere tardi, anche se forse vale la pena di fare un tentativo, ma on line ci sono menù e descrizioni delle portate da scaricare che vale la pena di sbirciare, perfetti per qualche ispirazione culinaria.

Seguendo le ricette on line potreste provare a ripercorrere le strade del gusto degli antichi banchetti, se invece pensate di mettervi nelle mani di professionisti per organizzare eventi del genere, potreste sempre approfittare dell'esperienza di società di Banqueting & Catering specializzate in questo come Ars Convivialis.

Foto: Wikipedia

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: