Acquario di Roma: fine dei lavori all'inizio dell'anno prossimo, speriamo sia il 2014

Da Domenico Ricciardi, presidente dell'Acquario di Roma, arriva una nuova data per la fine dei lavori e l'inaugurazione dell'Opera "conclusa all'inizio dell'anno prossimo". Sarà il 2014?.

Nell'Eur bloccato dai cantieri di grandi opere 'in ritardo e in stallo', del calibro della Nuvola di Fuksas, il Palazzo dei Congressi o le ex Torri delle Finanze, dal presidente di Acquario di Roma, Domenico Ricciardi, arriva qualche news sull'attesa fine dei lavori per il moderno Acquario di Roma.

Fine protratta ben oltre i termini stabiliti e dilazionati già numerose volte, l'ultima volta per la mancanza dei fondi necessari, che ora il credito concesso dalle banche dotrebbe consentire di per portare a termine.


“I lavori dovrebbero ripartire tra settembre e ottobre, mentre l'inaugurazione è prevista per i primi mesi dell'anno prossimo.”

Sperando che questo anno a cui si fa riferimento sia il 2014, il condizionale resta d'obblogo, mentre bisogna delegare ancora una volta alla fantasia, l'immersione nell'Acquario Sea Life, con le sue trenta vasche capaci di contenere un milione di litri d’acqua e 5mila esemplari di 100 specie acquatiche, nell'a,biente sigillato da pareti trasparenti sotto il laghetto dell'Eur.

Stessa cosa per l'adiacente area EXPO del Mediterraneo con 4mila metri quadrati pronti ad ospitare i pesci robot, progettati dal laboratorio di robotica e microsistemi del Campus Biomedico di Roma per monitorare le specie da curare, la sala dedicata all’archeologia subacquea e l'auditorium per visionare i filmati in 3D stereoscopico e il 4D interactive.

Via | Facebook
Foto | Facebook

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: