La Pasqua dei romani: treno auto, o… carpooling


Ci sono auto Ford, Peugeot, Lancia, immancabili i suv; qualcuno specifica la potenza in cavalli, altri, vezzosi, il colore. La scelta è più che mai ampia in questi giorni sotto Pasqua, ma non diminuisce poi di tanto se si guarda avanti ad aprile inoltrato o al mese di maggio.

Si chiama carpooling ed è la nuova tendenza di viaggio che sta prendendo piede anche a Roma, un po’ (soprattutto) per risparmiare denaro, un po’ (probabilmente meno) per rispettare l’ambiente: si tratta di condividere il viaggio in auto da una località all’altra con sconosciuti, ovviamente previo contributo in denaro per il carburante e gli eventuali pedaggi autostradali.

Basta iscriversi su un sito come questo, inserire le proprie preferenze di data e ora di viaggio, destinazione di partenza e di arrivo, se si mette a disposizione o meno la propria vettura, e il gioco è fatto: in men che non si dica, l’auto si riempirà di persone che devono andare nello stesso posto nello stesso momento.

E i risparmi sono notevoli, tanto è vero che questo fenomeno, ora diventato moda, ultima frontiera per fare nuove amicizie, è partito proprio dagli studenti fuori sede, proverbialmente i più squattrinati: è così che un viaggio Roma-Taranto arriva costare 25 euro, Bologna-Pescara soltanto 1 euro. Ampia la scelta per chi preferisce trascorrere la Pasqua in lidi stranieri: si trova un Bologna-Berlino a 50 euro, oppure un Perugia-Praga a 38.

Complice anche l’arrivo del’alta velocità che, se ha fatto abbassare appena i prezzi dei biglietti aerei, ha invece tagliato molte alternative economiche (quanto scomode) nei collegamenti su rotaia, il carpooling è uno degli strumenti di promozione della mobilità sostenibile, tanto che nel 2009 fu anche incentivato con pedaggi forfait per chi lo utilizzava lungo le autostrade A8 e A9, notoriamente ingolfate di traffico.

Il mio consiglio è, comunque, pensateci bene prima di imbarcarvi in questa avventura: ci vuole molto spirito di adattamento per condividere spazi piccoli come un abitacolo con sconosciuti per tanto tempo e ricordate, soprattutto se l’auto è al completo, per evitare spiacevoli litigate portate con voi un bagaglio di taglia extra-small.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: