Al via il maxi cantiere nella Metropolitana a Termini: cosa cambia

MetroTermini

Iniziano i lavori nel punto nevralgico della rete metropolitana di Roma. Dal prossimo 10 aprile, lo snodo di Termini tra le linee A e B della metro verrà completamente rinnovato per risolvere i disagi dovuti al congestionamento dei percorsi e agli intralci. Nuove misure di sicurezza, la ristrutturazione degli impianti e il restyling generale dell'architettura di tutta l'area adegueranno lo snodo di Termini alla mole di passeggeri che lo attraversano quotidianamente.

La fine dei lavori è prevista per il 2012: nel frattempo, per garantire lo svolgimento del servizio e permettere il funzionamento dei cantieri, saranno inevitabili una serie di continue modifiche ai percorsi interni e agli accessi (sempre segnalati all'utenza). Vediamo quali saranno i primi cambiamenti, dopo pochi giorni dall'avvio del cantiere.

Innanzi tutto saranno dedicati esclusivamente all'ingresso verso entrambe le due linee metropolitane A e B gli accessi corrispondenti ai due atri della linea B: l'accesso dal Forum Termini e l'accesso coperto dal centro di piazza dei Cinquecento, vicino al parcheggio Metropark.

Dedicati esclusivamente all'uscita da entrambe le due linee metropolitane invece, gli accessi corrispondenti all'atrio della linea A: la rampa verso il Forum Termini dal lato di via Giolitti, la rampa verso i capolinea degli autobus sulla piazza (sempre dal lato di via Giolitti) e le rampe sotto i portici all'imbocco di via Cavour. L'entrata e uscita nella banchina della linea A verranno invertite.

Tutto questo per permettere la costruzione di una nuova uscita e di una galleria di collegamento tra le banchine della linea A e della linea B: in pratica verrà raddoppiato il percorso in uscita dalla linea A. E non solo.

Verranno installati nuovi ascensori (anche per collegare la linea A con l'esterno), scale mobili e tapis-roulant. Sul piano della sicurezza, i lavori interverranno per sostituire le scale mobili esistenti, realizzare un nuovo impianto di illuminazione e nuove misure antincendio. Verrà rinnovato l'impianto di comunicazione audio, di videosorveglianza e sarà completata la messa in sicurezza delle antiche cavità nel sottosuolo.

Un restyling imponente e assolutamente necessario, visto lo stato in cui sono attualmente gli spazi dello snodo. Una serie di lavori importanti che speriamo vengano ultimati per tempo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: