Percorsi del Novecento romano in 70 opere della Galleria Comunale d'Arte Moderna: le foto

de chirico

Nel ricco portafoglio di mostre ed eventi che vi offre in questi giorni Roma, ce n'è una che si inaugura il 31 marzo ma rappresenta un'occasione unica se volete ammirare le più importanti opere della collezione della Galleria Comunale d’Arte Moderna che, a causa dei complessi lavori di ristrutturazione della sede di via Crispi, negli ultimi anni non avete potuto vedere.

Tra le settanta opere esposte, tra dipinti e sculture, fino al 4 luglio 2010 al Casino dei Principi di Villa Torlonia (via Nomentana 70) i vostri occhi rimarranno incollati a: le "Ortensie", olio su tela di Enrico Lionne (1911), il "Combattimento di cladiatori" di Giorgio de Chirico (1933-1934), le "Donne che si spogliano" di Mario Mafai (1934), "La famiglia" di Mario Sironi (1927), "Il Cardinal Decano" di Scipione (Gino Bonichi) e "L'arancio" di Arturo Noci (1914): tutti da ammirare in anteprima qui in galleria.

Ulteriore motivo di interesse lo forniscono anche le sculture di insigni artisti come Arturo Dazzi, Arturo Martini e Marino Marini, custodite dal 1938 in deposito temporaneo sempre presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna. Da mercoledì, la mostra rispetterà questo orario: 9-19 con chiusura il lunedì e il primo maggio; biglietto unico integrato Casino Nobile, Casina delle Civette, Casino dei Principi con mostra € 9,00 intero (€ 5,50 ridotto). Catalogo Gangemi Editore.

percorsi del novecento romano percorsi del novecento romano percorsi del novecento romano
percorsi del novecento romano percorsi del novecento romano

  • shares
  • Mail