La settimana dei municipi: nuovi sportelli e centri d'ascolto

Settimana di inaugurazioni e progetti di nuovi 'sportelli', sul territorio comunale, per dare ascolto ai più diversi diritti dei residenti.

appiaA caldo, il sindaco di Roma ha annunciato la prossima apertura di uno 'sportello per gli inquilini' di Roma. Ovvero di un punto di consulenza per chi è in affitto.

Il sindaco lo ha detto a caldo, appunto, perchè l'affermazione è arrivata durante una visita a 20 famiglie del Municipio IV, scese in piazza perchè colpite dall'aumento degli affitti delle loro case, di proprietà di enti pubblici.

E proprio nel IV, grazie a un'iniziativa congiunta di Lav (Lega antivivisezione) e Municipio, è stato aperto uno Sportello per i diritti degli animali.
All'Esquilino invece è stato inaugurato Matemù, un centro di aggregazione gestito da Cies che offre attività ludiche e didattiche ai ragazzi di tutte le età, con tanto di spazi per danza hip hop.

Buone notizie per i residenti del IV: a piazza Sempione è stato inaugurato un nuovo sportello anagrafico. Ma naturalmente non ci sono solo buone notizie.

Otto centri sociali anziani del Municipio X hanno deciso di sospendere le loro attività perchè, spiegano in una nota, il Comune di Roma ha deciso di non finanziare più il servizio di pulizia all'interno dei locali che ospitano le loro attività.

Situazione di abbandono anche quella dello sportello anagrafico del Municipio XV a Ponte Galeria, situato all'interno di un casale, senza però indicazioni su dove trovarlo e senza pc nè ovviamente connessioni al database unico del Comune.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail