Palestra all'aperto a Roma: la prima al Parco del Pineto

Parco_Pineto_segni_dell'incendio_1_Wikimedia

Fare movimento all’aria aperta, magari in un parco, confortati dal paesaggio verde e dal cinguettio degli uccelli che copre almeno per un po’ i rumori della città, diventa un piacere inestimabile, oltre che una necessità per il corpo e per lo spirito, con l’arrivo della bella stagione.

Chi ha la fortuna di frequentare il Parco regionale urbano del Pineto, tra i quartieri Aurelio, Primavalle e Trionfale, scampato ad incendi e abusi, aggiunge a questo anche la possibilità di utilizzare l’area fitness all’aperto, allestita dall’Assessorato alle Politiche Ambientale e del Verde Urbano del Comune di Roma con cyclette e 11 attrezzi in acciaio zincato installati su plinti in cemento, allo scopo di agevolare un percorso sportivo per il potenziamento muscolare e della capacità cardio-vascolare.

La struttura sita vicino al Casale Giannotti sarà a disposizioni di tutti i cittadini senza spendere un euro, anche se per i minori di 14 anni se ne consiglia un utilizzo guidato, e io inviterei alla cautela anche quanti non hanno esperienza con attrezzi del genere. A farsi male ci vuole un attimo.

Rimane comunque una bella iniziativa e sembra anche che una struttura con caratteristiche simili sia in via di realizzazione nell'area verde di via Tieri, nel Municipio XX in zona Olgiata, dove i lavori per l'installazione delle strutture ginniche dovrebbero terminare per la metà di aprile.

Mi auguro solo che strutture del genere durino, rimanendo in balia della buona educazione di chi le usa e di cure e manutenzione periodica come quelle di ogni palestra, e non si rivelino l'ennesima perdita di fondi e speranza.

Foto: Wikimedia

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: