Centrali atomiche nel Lazio a pochi chilometri da Roma: voi le volete? - Il sondaggio del martedì


Una potrebbe sorgere a Latina. L'altra risorgere a Montalto di Castro. Per ora si parla solo di ipotesi, seppur sempre più confermate. Ma potrebbero essere proprio questi i due siti laziali dove saranno realizzate due delle 6-8 centrali atomiche che il Governo Berlusconi vorrebbe vedere sorgere in Italia nei prossimi 15 anni.

La Regione Lazio, per la verità, si è opposta da tempo a questa ipotesi facendo ricorso alla Corte Costituzionale sulla base del fatto che le materie energetiche sono di competenza regionale e non statale. Lo stesso passo l'hanno compiuto altre regioni come Toscana, Piemonte, Calabria, Emilia Romagna e Liguria. Ed in piena campagna elettorale, sia Emma Bonino, candidata del centro-sinistra, sia Renata Polverini, candidata per il centro-destra, si sono dette contrarie al ritorno del nucleare nel Lazio anche se ieri, durante un faccia a faccia tra le due, sono sono mancati momenti di scontro:oni "Renata- gli ha detto in faccia Bonino- tu sei contro il nucleare ma il tuo Governo è a favore. Il tuo è un libro dei sogni".

E voi che ne pensate: siete favorevoli o contrari al ritorno del nucleare nel Lazio, a pochi chilomtri da Roma, e più in generale in Italia? Votate, il sondaggio è aperto per una settimana!

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: