Pasqua a Roma: un lungo weekend di eventi, cultura e divertimento

EMPIRE EASTER EDITION 2010_Man Rome Per chi rimane e per chi arriva a Roma durante il lungo weekend pasquale, la capitale offre così tante alternative per tutti, che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

I più devoti e spirituali che giungono in città con l’intenzione di seguire le celebrazioni della Settimana Santa presiedute dal Santo Padre Benedetto XVI, potrebbero approfittare del calendario di appuntamenti e concerti di musica sacra della tredicesima edizione del Festival di Pasqua, del festival della spiritualità 'Divinamente Roma' o dei Concerti di Pasqua e Pasquetta nella Sala Baldini.

Sul versante opposto, i più trasgressivi potranno invece esplorare la capitale con la BEARS EMPIRE EASTER EDITION ed un carnet di appuntamenti che dall'1 al 5 aprile toccherà i principali cruising club della capitale senza dimenticare Muccassassina, la cena di gruppo, due giornate + after hour in sauna, la festa Fetish-Gay madrilena Into The Tank al ROOM 26, oltre ad un giro turistico sull’ORSOBUS panoramico a due piani, magari in compagnia di un ragazzone 'romano' come quello della foto.

Per chi desidera approfittare della ricca gamma di proposte artistiche e culturali il programma è troppo vasto anche per un lungo week end, ma vario ed articolato a partire dalle grandi e piccole mostre, dal Macro a Castel Sant’Angelo.

La Roma seicentesca di Caravaggio si può esplorare con la grande esposizione alle Scuderie del Quirinale, ai Mercati di Traiano con "Caravaggio, una mostra impossibile" prorogata fino a Pasquetta, ed in giro per la città con una serie di iniziative legate al quattrocentesimo anniversario della scomparsa del grande pittore.

La Roma delle origini è in mostra invece ai Musei Capitolini che ospitano anche L'Età della Conquista. Il fascino dell'arte greca a Roma, mentre una visita al Vittoriano offre anche la mostra Da Corot a Monet. Sinfonia della Natura, il Palazzo delle Esposizioni un bel viaggio tra le immagini del National Geographic, il Museo del Corso il “realismo urbano” di Edward Hopper ed il complesso dell’Ara Pacis, esperienze come "I Colori dell'Ara Pacis" e un viaggio multimediale e immersivo nelle musica e nelle parole si Fabrizio De Andrè.

Sul versante della musica la proposta è ancora più diversificata, dallo Shaker! Easter Party del Circolo degli Artisti, a UNDEROATH+ARCHITECTS+Hopes Die Last del Black Out Rock Club, dal concerto di Massimo Ranieri al Teatro Sistina al grande party di Pasqua del Palladium di Trevignano Romano, con la musica no stop del Modus Music Festival 2010, dalle 23 del 4 aprile alle 6 del mattino successivo.

Se non avete ancora trovato quello che fa per voi, rimanete con noi per altri suggerimenti, ma è sempre ben accetto il vostro contributo.

  • shares
  • Mail