Multe a Roma: on line anche richieste per "rateizzazione" pagamento

XCVB,flickr, peppe1987

Sul fronte delle sanzioni, cresce il numero dei servizi per i cittadini che il Comune di Roma ha informatizzato e messo online, per ‘risparmiare’ agli stessi estenuanti file agli sportelli e fornire maggiore efficacia e tempestività alla riscossione dei crediti dell'amministrazione capitolina.

Dopo il vadevacum per il pagamento agevolato delle multe elevate fino al 31/12/2004 e la possibilità di verificare via internet la posizione multe rispetto al "concordato", ora anche le richieste di rateizzazione delle contravvenzioni si possono presentare on-line.

Dal 1 febbraio 2010, il nuovo servizio on line messo a punto dal Dipartimento Risorse Economiche su iniziativa dell'assessore al Bilancio e allo Sviluppo economico, Maurizio Leo, consente di chiedere da casa la rateizzazione delle contravvenzioni iscritte a ruolo (cartella esattoriale), elevate a partire dal 1° gennaio 2005.

Previa iscrizione al portale del Comune di Roma, la procedura per la presentazione della richiesta di rateizzazione, consente anche di effettuare on line, mediante carta di credito, il pagamento del bollo di euro 14,62 da allegare alla domanda.

L'accreditamento al portale Comune di Roma è gratuito e richiede la compilazione dei moduli presenti sul sito alla voce 'identificazione al portale' e la trasmissione via fax (06/72907962) di copia di un documento di identità e del contratto di servizio debitamente sottoscritto.

La procedura di accreditamento si conclude entro 3 giorni dall'inoltro della documentazione con il rilascio delle password necessarie per l'utilizzazione dei servizi, incluso quello per la “rateizzazione delle multe".

Dopo l'attivazione telematica della procedura di rateizzazione, il cittadino riceverà il piano di ammortamento del debito e, tramite posta ordinaria, i bollettini Mav predisposti dall'Agente per la riscossione Equitalia Gerit per il pagamento delle rate.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: