iRome. Le migliori applicazioni su Roma per iPhone


La Mela mozzicata a Roma piace molto, e viceversa. Ricordiamo le file persino esagerate al lancio nostrano dell'iPhone. Forse non ci saranno le stesse scene per l'imminente uscita dell'iPad (il telefono per gli italiani è tutto), ma di certo se aggiungi anche tutti gli ipodisti più o meno podisti, ti rendi conto del volume che interessa da vicino Roma nelle applicazioni di iTunes.

Ovviamente la cosa vale anche e soprattutto per chi viene a Roma e desidera usufruire di un aiuto fedele, sempre in tasca o nella borsa. Ecco perché abbiamo deciso di fare una prima seria ricerca manuale direttamente dall'iPhone. Cercando "Roma" e "Rome" nell'Apple Store c'è l'imbarazzo della scelta.

E' chiaro che molte di queste applicazioni funzionano anche su BlackBerry o altri smart phone e palmari, ma noi abbiamo lavorato solo su iPhone 3Gs (senza alcun jailbreak). Per ora. Va ricordato che molte di loro dipendono anche dalla connessione del momento (wifi, gps, 3g). Vediamo quindi da vicino le offerte più interessanti e funzionali che abbiamo selezionato.

Partiamo dalle applicazioni che potremo definire squisitamente cittadine. Sicuramente utile è Roma Bus in grado di entrare in contatto con i server Atac e fornire in tempo reale le posizioni degli autobus e quanto tempo d'attesa resta alla propria fermata. A dir la verità, gli ultimi commenti lamentano qualche problema di funzionamento, ma quando l'abbiamo testata, ha risposto correttamente. Ti permette di scegliere se prendere alternative. Valida e gratuita.


Sarebbe da promuovere anche Roma Metro, che fa parte della famiglia Metropolitane (ci sono molte altre città che copre) e che si occupa di seguire al meglio il sistema della metropolitana romana. Peccato che lo faccia a pagamento (poco più di 2 euro) e che, considerando la pochezza del circuito, sarebbe il caso di implementare con altri mezzi pubblici, come bus e treni metropolitani. C'è anche Metro A/R, va detto, ma davvero bastano le fermate in superficie?


Sempre in tema di applicazioni utili per spostarsi in città e dalla città, segnaliamo l'applicazione Ciampino RomeAirport. Davvero fatta bene. Puntuale. Aggiornata. Con il vantaggio (rispetto alla completa Orario Voli per tutta Italia, a pagamento, questa è gratis) di occuparsi solo dell'ADR di Ciampino, ecco perché in tanti chiedono presto una simile comodità anche solo per Fiumicino.


Per i ciclosofisti, come il sottoscritto, non deve mancare iBike Roma, l'applicazione gratuita per il bike sharing. Oddìo, ad essere onesti, per come ce lo hanno ridotto, questo piccolo sogno di molti romani, forse si dovrebbe boicottare. Ma il servizio c'è, funziona, ed è meglio di niente.

Per chi invece desidera un buon satellitare per imbottigliarsi comunque nel traffico, c'è molta scelta, direi che forse, per la grafica in 3d il più suggestivo è NDrive Roma. Costa praticamente 4 euro. A volte fa un po' le bizze. Ma è proprio un bel giocattolo se pensi poi ai costi delle mappe Tom Tom.


Oltre alla circolazione ci sono però tante altre cose che occorrono a portata di mano, in giro per Roma. Pensiamo per esempio all'ottimo Aperitivo. Applicazione, ora gratuita, che permette una rapida rassegna del locale più vicino dove prendere l'aperitivo. Rapido e completo, funziona stile Tell me where, ma in maniera molto più precisa e dettagliata.


Addirittura con PizzaInTown@Roma si può ordinare la pizza a domicilio direttamente sul proprio iPhone, con tanto di menù da sfogliare, pizzeria per pizzeria. Ci è sembrato un po' macchinoso, lo ammettiamo, ma funziona davvero (e non solo per la pizza)! C'è anche a Bologna, e presto dovrebbe arrivare a Milano.

Veniamo ora alle applicazioni che forse sembrano più adatte ai turisti, ma che anche i romani possono sfruttare al meglio. In fatto di guide per la città, iTunes, offre infatti un panorama impressionante, con ogni versione dei più famosi ed autorevoli circuiti internazionali.

La più interessante (4 euro circa) ci sembra comunque When in Rome. Non fatevi tradire dal titolo che si rifà a quello di un recente film. La guida è attendibile perché punta sui posti più noti a romani che al turismo classico. Ecco perché è la migliore. Navigazione e ricerca ben rifinite. Un po' spartana ma pratica (agisce anche offline!) e gratuita è invece CicerOne Roma.



Se poi si desidera la vecchia, cara, fedele guida, accomodatevi. Lonely Planet, Touring Club, Wallpaper City guide, Rome 2Go... e tante altre, ma non fidatevi di quelle a costo zero o quasi.






Se quello che cercate è invece la più attuale audio guida. Ecco un 'altra lista: Roma Giracittà appare come la più corposa. La Jourist sembra molto simile e costa meno. Ma forse le migliori sono quelle della Iter, che non pretendono di coprire spazi troppo ampi e ricchi di argomenti, ma vanno per itinerari. Economiche e per nulla male anche quelle di Ascoltarte.








Insomma, per la prima puntata di iRome ci fermiamo qui, ne avete di suggerimenti. La prossima volta indagheremo sulle tante, sempre romane, applicazioni più curiose, divertenti e forse anche inutili che il mondo Apple ogni minuto, aggiorna per il suo popolo crescente.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: