Iniziati questa mattina i lavori per la realizzazione del parcheggio auto sospeso sui binari della stazione Termini


Prende finalmente vita il progetto per la realizzazione del megaparcheggio multipiano sospeso sopra i binari della stazione Termini. Oggi sono infatti iniziati i lavori che si concluderanno nel 2014 dopo 50 mesi di cantiere ed 82 milioni di euro di spesa. 1400 i posti auto previsti.

Il progett, reso noto la prima volta sotto l'amministrazione Veltroni, è stato presentato e rilanciato questo pomeriggio dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e dall'Ad di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti. Come detto saranno 1400 i nuovi posti auto e 180 i posti moto. 10.000 metri quadri di pannelli fotovoltaici saranno collocati sul tetto dell'opera e produrranno 500 kw di potenza.

Il parcheggio sospeso di Termini sarà la prima opera di questo tipo in Europa. Il parking avrà 3 piani e sarà collegato con 10 ascensori e 12 gruppi di scale alla stazione. L'accessibilità per le auto sarà a via Marsala. "Quest'opera - ha spiegato il sindaco- sarà un'infrastruttura destinata ad alleggerire il traffico in tutta l'area". Segue una simulazione del progetto (ma è la vecchia versione, con il parcheggio multipiano senza la copertura con i pannelli fotovoltaici) ed una gallery di immagini.

Le immagini del parcheggio sospeso a Termini

Le immagini del parcheggio sospeso a Termini

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: