Dopo il restauro Pasquino restituito alla città


Non molto tempo fa, proprio noi di 06 ci eravamo chiesti come mai Pasquino fosse ancora tutto avvolto nelle sue bende protettive nonostante avessero comunicato che i lavori di restauro erano finiti a dicembre 2009. Eccoci accontentati: ieri il busto di Menelao che tiene in braccio Patroclo è stato restituito ai romani con tanto di cerimonia della Sovrintendenza ai Beni culturali.

Non è certo l’unica, ma è di sicuro la più famosa tra le statue parlanti disseminate per Roma, utilizzata a volte per la pubblicità e di recente affiancata da un più moderno ‘Speakers corner’ su modello british Pasquino, dopo due mesi di ‘clinica estetica’ in cui è stato pulito, stuccato e verniciato di idrorepellente, torna in tutto il suo splendore proprio in un momento caldo, quello della campagna elettorale delle Regionali con tutto ciò che ne è conseguito.

“Speriamo che i suoi motti contribuiscano a smorzare la tensione di questi giorni”, ha scherzato durante la cerimonia il sovrintendente Umberto Broccoli. Non sappiamo per certo quando Pasquino tornerà a parlare, ma è già nell’aria il suo effetto: alla sua festa si è presentato un omino sandwich che indossava frasi ironiche sul governo e sul sindaco.

Foto | Flickr

Pasquino restaurato
Pasquino coperto durante i restauri
Pasquino al naturale

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: