In Battello sul Tevere fino agli scavi di Ostia Antica

Tevere_the tiber in flood, at ponte marconi_flickr_antmoose

A guardarlo oggi non si direbbe, ma una delle vie più importanti di Roma, soprattutto per le attività commerciali, dai tempi di Romolo e Remo 'cullati dalle correnti in una cesta', era il Tevere, una divinità per tutti i romani, oltre essere il custode di riti, leggende e misteri.

Diventato ormai un po’ troppo biondo e interdetto alla navigazione continua, a causa degli interventi di sbarramento che tengono a bada le intemperanze dell’acqua, il nostro fiume però continua a custodire grandi tesori oltre ad un fascino innegabile.

Tesori paesaggistici, faunistici e archeologici resi ancora più apprezzabili dalle visite guidate in barcone, organizzate periodicamente dal Centro di Educazione Ambientale della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano o dagli itinerari organizzati dalle diverse flotte che si occupano della navigazione sul Tevere.

Dal Battello bus varato dal Comune di Roma nel 2003 come trasporto pubblico sul fiume (con partenza ogni 20 minuti da ottobre a maggio 7,30-20,00 e da giugno-settembre 7,30-24,00; interruzione del servizio: 13,30 -15,30) al pacchetto Visita Roma = bus + battello offerto da Atrapalo, dalle diverse tipologia di crociera offerte da Battelli di Roma, Roma Guide, Rositour, Serapea viaggi, Tourvisa Italia, Tiber River o Palombarese, alle passeggiate fluviali offerte dalla flotta (Invincibile, Ciclone e Love Boat) di Gite sul Tevere, c’è l’imbarazzo della scelta.

La navigazione sul Tevere è possibile dal Ponte Duca d'Aosta fino all'isola Tiberina, e da Ponte Marconi ad Ostia, ovviamente quando il tempo lo permette, in più di tanto in tanto qualcuno rende la gita in barca ancora più interessante prolungando la visita agli scavi di Ostia Antica, come nel caso delle due gite programmate per le ultime due domeniche di Marzo.

Domenica 21 Marzo, The Gran Tour ha in programma la Navigazione con Battello sul Tevere con visita agli scavi di Ostia Antica, con appuntamento alle ore 09.45 all’Imbarco da Ponte Marconi. La quota di partecipazione e di 20.00€ intero e 16.00€ bambino e ragazzo (da 6 a 18 anni), gratis per i bambini fino a 6 anni, salvo convenzioni, comprensiva di colazione a bordo e guida per l’oasi naturalistica e gli scavi di Ostia Antica, ma non include la quota associativa, il biglietto d’ingresso agli scavi (6.50€) ne quello per il rientro (con mezzi propri o con trenino metropolitano (costo € 1 non incluso). La prenotazione obbligatoria si può effettuare via mail o contattando telefonicamente i responsabili dell’associazione.

Domenica 28 marzo, la stesso itinerario è offerto direttamente dal Centro di Educazione Ambientale della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, che organizza durante l’anno tante escursioni interessanti, e in questo caso mette a disposizione il suo personale esperto di flora e fauna locale e archeologia abituato a tenere deste intere scolaresche, per accompagnare i visitatori dentro gli scavi di Ostia Antica e lungo il fiume. Se vi interessa questa gita, la prenotazione va effettuata telefonicamente ai responsabili del CEA entro venerdì 26 marzo. La quota di partecipazione è di 15.00€ per il biglietto intero (8€ ragazzi 7 - 15 anni, gratuito per i bambini di età inferiore a 7 anni), anche in questo caso non comprensiva di biglietto di entrata agli scavi, ma a breve saprò essere più precisa, a meno che non salti tutto a causa delle bizze del fiume, un rischio sempre calcolato visti i precedenti ;)

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail