Accademia Santa Cecilia: la musica a portata di clic


La musica classica e i grandi concerti dell’Accademia di Santa Cecilia a portata di clic: è la nuova iniziativa realizzata con l’auditorium e partita venerdì 6 marzo con la violoncellista Han-Na Chang che ha eseguito brani di Vivaldi e poi, con l’accompagnamento dell’orchestra diretta da Antonio Pappano, tra gli altri, brani d iDvorak, Sibelius e Cajkovskij.

Si tratta di una card gratuita (ne saranno distribuite all’uscita dell’auditorium 30mila fino al 25 maggio) con un codice alfanumerico che, una volta inserito sul web, dà diritto a scaricare free 5 brani da iTunes del concerto o comunque dell’artista appena ascoltato.

Così, sull’iPod o sul proprio computer, si potranno avere fino a 150mila brani scelti in accordo con le edizioni Emi che hanno appena rinnovato i loro canali di fruizione e hanno deciso di partecipare a questo progetto che avvicinerà molti giovani alla musica classica. Ancora non sono disponibili brani dal vivo per una questione di diritti d’autore, ma ci stanno lavorando.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail