Gita fuori porta: promenade romantica, sagra della polenta o ferromodellismo?

san tommaso

Questo fine settimana gita fuori porta con il calendario Azteco sotto il braccio, per non perdere di vista la stagione dei fiori, rigogliosi e prossimi alla fioritura in un periodo ritenuto farcito dalla natura con del fervido ottimismo e creatività, che si riscontrava nell'ambiente osservato proprio nel bel mezzo del rinnovamento stagionale.

Idem avveniva secondo l'antico calendario italico, che faceva iniziare il nuovo anno il primo marzo, un giorno capace di influenzare chi nasceva in questo periodo, incline a vivere ed assaporare le cose belle della vita, cosa che potrete fare - tempo permettendo - nella consueta promenade romantica ma vegetariana a Calcata (Vt): l'appuntamento è alle ore 17 al Circolo Vegetariano VV.TT. per una passeggiata nella valle del Treja alla ricerca di alberi di mimosa fioriti (info: 0761-587200).

Preferite i piaceri della tavola? A Cineto Romano (Rm) domenica 7 marzo si consuma la XXVI Sagra della Polenta con spuntature di maiale e salsicce, accompagnata da buon vino rosso e degustazione e vendita di prodotti locali come ciambelle, olio di oliva e biscotti (info: 320-9433755).


Chi preferisce il ferromodellismo vada dritto a Passo Corese (Ri), frazione di Fara Sabina, per le "Ferrovie dimenticate" da rintracciare nella Mostra fotografica delle linee ferroviarie Sabine e della Valle del Tevere, con presentazione dei libri ferroviari del Colonnello Mario Pietrangeli (info: 06-36918179).

Gli amanti del sacro hanno tempo fino a domenica per recarsi in provincia di Frosinone, dove si festeggia S. Tommaso d'Aquino, Dottore della chiesa celebrato ad Aquino, Monte San Giovanni Campano, Roccasecca e Priverno (Lt) con processioni, fiere, musica, conferenze e spettacoli.

  • shares
  • Mail