Multe a Roma: nuovo servizio on line per verifica posizioni

Multa Equitalia � Gerit notifica

Rientrate nel gruppo dei fortunati che hanno ricevuto la comunicazione di Equitalia – Gerit o in quello che lo teme? Specifico meglio, perché in questo periodo le buste in arrivo dalla Gerit sono peggio del lascia o raddoppia di Mike Buongiorno e notevole fonte di ansia e stress.

Rientrate nel folto gruppo dei ‘fortunati’ raggiunti dal concordato per le sanzioni non pagate e comminate fino al 2004? Sembra che delle 235mila previste per ora siano giunte a destinazione circa 125mila.

Magari non lo siete ancora ma vorreste sapere se sarete i prossimi a ricevere la cartella esattoriale per ‘saldare l’insoluto’ approfittando della riduzione degli importi di circa due terzi delle somme originarie, possibilmente senza dover affrontare le interminabili file agli sportelli che danno informazioni al pubblico. Una buona notizia per voi, grazie ad un nuovo servizio on line con un click potete verifiche la vostra posizione in proposito. Come fare?

Tutte le informazioni sono disponibili sul portale del Comune di Roma, anche per chi non è registrato, basta cliccare sul banner a destra dell'home (Concordato Multe) e quindi sul primo rigo di testo che si apre ("Verifica se stai per ricevere la comunicazione del concordato"), inserire il proprio codice fiscale (o partita Iva in caso di società) per avere immediatamente la risposta (comunicazione "presente" o "non presente").

Il termine per aderire al "concordato" scade il prossimo 15 maggio, quindi se siete interessati a ‘mettervi in regola’ forse è il caso di approfittare in fretta del servizio, visto che con l’aria che tira sperare che non si accorgano del vostro insoluto sembra una pia illusione, e molti ‘clienti della Gerit’ di questo tempi passano ore in fila agli sportelli per verificare o pagare multe salate ricevute anche per i ‘ritardati’ pagamenti, anche solo di un giorno o scongiurare assurde ipoteche.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: