Olimpiadi 2020: domani la consegna delle candidature


Roma o Venezia? A noi (che in questo caso siamo di parte) la risposta pare scontata, ma di fatto i giochi si faranno (è proprio il caso di dirlo) domani alle 10.15, termine ultimo fissato per la consegna al Coni dei dossier per le candidature delle due città alle Olimpiadi del 2020, dossier che saranno consegnati dai rispettivi sindaci in persona: Gianni Alemanno e Massimo Cacciari.

Sperando che non accadano episodi come quello delle liste legate alla Polverini per le Regionali, nelle mani del presidente del Coni, Gianni Petrucci presso la sede centrale al Foro italico, arriveranno le candidature per i XXXII Giochi Olimpici e ai XVI Giochi Paralimpici del 2020.

Chi vincerà? Dopo mesi di polemiche, le amministrazioni delle due città negli ultimi giorni hanno scelto il silenzio, ma il Coni ha dovuto difendersi dalle accuse giunte da più parti di preferire la Capitale alla città lagunare. Di una cosa, però, è certo, il numero uno dello sport italiano: “L'Italia ha il 25% di vincere come gli altri concorrenti, Spagna, Giappone e Turchia. Certo noi italiani siamo bravi a organizzare eventi importanti come un' Olimpiade”. Al riguardo non abbiamo dubbi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail