Il 5 marzo l'aperitivo a km 0 delle Girl Geek romane



Già lo scorso anno fu un grande piacere annunciare l'apertura delle iscrizione all'edizione 2009 della Girl Geek Dinner romana. Quest'anno la cena sociale delle "ragazze tecnologiche" sembra avere anche una marcia in più: l'ecosostenibilità.

"Loro" (molte storiche frequentatrici di questi incontri sono autrici su Blogo.it) si sono date appuntamento la sera del 5 marzo per un un "aperitivo a km 0", all'Antù (via Libetta 15/c), che ruota intorno alla presentazione di Simona Falasca, di GreenMe.it. Due i temi principali per Simona: scrivere di ecologia sul web e un breve manuale di "greenetiquette", per non trovarsi in imbarazzo quando si tratta di essere verdi.

Come per tradizione, per le donne l'invito è garantito (previa prenotazione in tempo, però). Gi uomini, invece, possono entrar solo se invitati da una Girl Geek. Pare che ci siano degli ecogadget piuttosto interessanti, per i fortunati che saranno presenti.

  • shares
  • Mail