Mimmo Jodice: uno sguardo senza tempo per Roma e per la retrospettiva al Palazzo delle Esposizioni

A Roma con Mimmo Jodice

Le immagini di Roma in questa Gallery, raccolte nel volume Roma edito qualche anno fa da Johan & Levi editore, sono state realizzate da Mimmo Jodice, fotografo e artista poliedrico, che ha saputo intraprendere un lungo viaggio senza tempo nella città eterna, confrontandosi tanto con le maestose rovine antiche, rinascimentali e barocche, quanto con le geometrie architettoniche della metropoli contemporanea.

Lo stesso facebook dedicato al grande maestro della fotografia italiana, è pieno di immagini che testimoniano i suoi viaggi quasi astratti e metafisici in paesaggi senza luogo e senza tempo, come il suo bianco e nero, e le sperimentazioni compiute dallo sguardo e dall’obiettivo del fotografo napoletano.

Per questa ragione e per celebrare i suoi primi cinquanta anni di attività, il Palazzo delle Esposizioni di Roma dedicherà a Mimmo Jodice una grande retrospettiva, contemporaneamente a quella dedicata a Giorgio de Chirico, autori accomunati da uno sguardo metafisico rivolto al mondo quotidiano quanto alla memoria storica, alle sfumature misteriose come a quelle incantate.

A Roma con Mimmo Jodice
A Roma con Mimmo Jodice A Roma con Mimmo Jodice A Roma con Mimmo Jodice A Roma con Mimmo Jodice

In mostra dal 30 marzo all'11 luglio 2010, circa 250 immagini raccolte nel catalogo edito da Federico Motta Editore a cura di Ida Gianelli. Immagini estrapolate dai suoi cicli delle Sperimentazioni (1964–1978)
, Figure del sociale (1969–1977)
, Riconsiderazioni (1978–2003)
, Mediterraneo (1986–1995)
, Eden (1994–1997) 
e Mare (1998–2002). Immagini perfette per esplorare luoghi, spazi e storie da un punto di vista decisamente 'altro'.

  • shares
  • Mail