Festa della donna a Roma 2010: tour archeologici, corsi e ed eventi culturali

fiore mimosa bello

D'accordo, mancano sempre meno giorni alla Giornata Internazionale della donna, che quest'anno cade di lunedì ma offre eventi, idee e appuntamenti che non frenano per niente l'entusiasmo di tutte quelle signore che hanno voglia di riflettere o divertirsi nel giorno dedicato alla Festa della Donna.

Ma se siete stanche del solito aperitivo, o di un pranzo, cena e aperitivo a prezzo fisso, o storcete il naso davanti al prevedibile spogliarello organizzato a fine serata, come ad esempio propone il ristorante La Romantica (via Emanuele Filiberto 52) anticipando lo strip con una cena e lo spettacolo di cabaret di Alessandro Serra, o il Royal Art Cafè (piazza del Colosseo) che abbina allo spogliarello un altro panorama mozzafiato com'è quello dell’Anfiteatro Flavio, vi proponiamo altre iniziative di natura culturale.

Gioca d'anticipo il MiBAC che il 6 e 7 marzo regala solo alle donne l'ingresso gratuito nei luoghi d'arte statali (qui l'elenco completo), per celebrare il binomio “Donna e Arte”, connubio ispiratore di molti capolavori. Ne sa qualcosa anche Bruno Oliviero, il “fotografo delle dive” che presenta l'8 marzo al White il suo libro "Prime donne. Istanti d'autore" (Armando Curcio Editore), dove si susseguono 204 scatti a donne del calibro di Sophia Loren, Claudia Cardinale, Monica Vitti, Ornella Muti, Jodie Foster, Liza Minnelli, Catherine Deneuve, Naomi Campbell, Eva Herzigova, Kate Moss e Charlotte Rampling.

L'occasione della Festa della donna è più unica che rara se si pensa all'evento organizzato per l'occasione dalla Camera dei deputati, il Senato della Repubblica, la Biblioteca Casanatense ed il Convento domenicano della Minerva che hanno unito le forze per aprire al pubblico un percorso di visita unitario, per visitare completamente l'Insula sapientiae, il grande complesso domenicano che gravita intorno la basilica di S. Maria sopra Minerva e sorge su rovine romane di grande pregio. Fra le 9 e le 13, con ingresso da via del Seminario 76, sono previste tre visite guidate ad orario (alle 9, 10 e 11).

Preferite la musica? Concerto di finissage della mostra "S. David’s Day"con artisti gallesi a Roma, in via S. Ignazio; il Coro Velca propone musica gallese delle compositrici Grace Williams e Ann Rees, con ingresso gratuito per tutti. Se invece siete dei patiti dell'antiquariato, in particolar modo cartaceo, la Biblioteca di storia moderna e contemporanea coglie due piccioni con una fava: la presentazione del volume "La stampa periodica femminile in Italia. Repertorio 1861-2009" di Gisella Boticchio e Rosanna De Longis (Biblink) fa da traino alla tavola rotonda prevista alle ore 17.

Il Margutta RistorArte celebra la ricorrenza inaugurando la mostra "Nel segno di Eva" (fino al 15 aprile), dove carte, pitture e scatti fotografici rappresentano una chiave di lettura dell’eros nell’arte totalmente al femminile. E si tinge di rosa anche la pista di Vallelunga domenica 7 marzo, per la settima edizione della “Guida Sicura in Rosa", un vero corso riservato solo alle donne, presso il Centro Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga, che oltre al noto Autodromo offre l'area Off-road, la pista da Rally, l'area Adventure per le prove fisiche e il neonato Centro Congressi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: