Per battere il traffico c'è il Carpooling via Web

carpooling italia, traffico

Allora. Proviamo ad essere onesti. Qual è l'unica soluzione per risolvere il mondiale problema del traffico e dell'inquinamento da esso generato? Una sola: Ridurre drasticamente il numero di vetture in circolazione. Ma targhe alterne, domeniche a piedi, giornata del pedale, eco a spass... Tutto fumo e niente arresto, reale, del traffico.

Ecco allora che salutiamo con moderata speranza ogni iniziativa che prova a rilanciare l'equazione del buon senso. Siamo in tanti, troppi che guidiamo andando nella stessa direzione e siamo pieni di posti liberi in macchina. Perché non andare insieme? Più persone nella stessa vettura, meno bacarozzi in giro. Facile.

A parole. Come ogni cosa in cui oggi occorra solo il buon senso. Pensiamo al Car Sharing cittadino, che faticosamente sopravvive ma viene ancora visto come un modo esoterico di tuffarsi nella bolgia quotidiana. Così il Car Pooling nato di recente a livello nazionale puntando sul web (postoinauto.it) può sembrare troppo coraggioso.

Eppure il sito di Postoinauto realizzato da due studenti (Olivier Bremer e Federico Amoni) ha molte carte da giocare. E' stato fatto bene. Intanto perché è gratis (parola magica sulla Rete e fuori), e non solo, offre e calcola il risparmio! Il sistema è semplice: chi ha posti liberi in auto li mette a disposizione di chi effettua lo stesso tragitto, che contribuisce per le spese di viaggio. Uno solo parcheggia, tutti ci guadagnano. Natura e traffico compresi.

Per avere poi una garanzia di sicurezza è necessario registrarsi sul sito e fornire il numero di targa dell’auto. Per autisti e passeggeri c'è la valutazione con i feedback. Per verificare se l'autista è rispettoso del codice della strada, se il veicolo è in buone condizioni e se il passeggero è puntuale e in buona fede.

Su Facebook il neonato fan gruppo conta già mille e duecento iscritti. In Germania, nonostante sia come al solito del tutto impronunciabile mitfahrgelegenheit, il principale sito di car pooling c'è dal 2001, e conta oggi oltre un milione di iscritti (la registrazione non è obbligatoria) con una media costante di 180.000 inserzioni attive.

Noi ad ogni modo ci iscriviamo, registriamo e facciamo il tifo. Speriamo di provarlo presto. Per ora Roma - Milano resta ancora a zero passaggi. C'è sempre il treno, caro ma rapido e anche meno inquinante.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: