Buche stradali: al via riqualificazione Via Nazionale


Saremo stati profetici o semplicemente razionali, ma dopo aver dato la notizia su 06, due giorni fa, della decisione del Campidoglio di concepire tolleranza zero verso le ditte destinatarie di appalti che fanno male i lavori stradali, ieri mattina si è messo a segno il primo colpo, e proprio in via Nazionale, l’esempio scandaloso che anche noi avevamo citato.

Su una delle arterie principali del traffico cittadino, i lavori erano stati effettuati nel 2008 da parte di alcune ditte all’epoca incaricate dalla Romeo. Da ieri mattina, in ottemperanza con le prescrizioni imposte dal Comune, le stesse ditte hanno iniziato a provvedere per l'eliminazione di buche e avvallamenti manifestatisi a seguito della non corretta realizzazione dei lavori nell'ambito del maxi appalto revocato.

Ciò avverrà a spese proprie, senza alcun esborso, cioè, da parte dell’amministrazione comunale, che ha valutato negativamente la posa in opera del selciato. I lavori, inoltre, riguarderanno il ripristino della pavimentazione mediante bonifica del sottofondo e ricollocazione dei sampietrini a regola d'arte, limitando i disagi alla cittadinanza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: