La rivolta all'Idroscalo di Ostia blocca le ruspe


E' riuscita nel suo scopo una vera e propria piccola rivolta che alcuni residenti di Ostia hanno osato contro delle ruspe che volevano demolire le loro case.

Case abusive, certo, realizzato all'idroscalo, a pochi metri dal mare. Ma i residenti non ci sono stati e non si sono fermati ai soli striscioni. Sono passati alle vie di fatto e, all'alba di oggi, sono riusciti a bloccare, almeno per ora, i mezzi da lavoro che avrebbero dovuto fare piazza pulita delle abitazioni in cui avevano cresciuto i loro figli. Infatti, quelle case, in varie forme, sono lì da 50 anni almeno.

Non sono bastati gli scudi di automobili, a bloccare l'accesso alle ruspe: i vigili le hanno rimosse tutte, una ad una. Gli scudi umani, però, sì, ce l'hanno fatta. Ora c'è chi spera ancora nel ricorso al Tar, che potrebbe evitare l'abbattimento di una decina di loro. Vada come vada, resta un'immagine fortissima quella dell'uomo contro la ruspa. L'uomo che, anche se per poco, riesce ad avere la meglio.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: