"Festa della donna a Roma 2010: eventi, idee, appuntamenti"

Mimosa_flickr_�Sleeping Sun�

La Giornata Internazionale della Donna nel 2010 cada di lunedì, ma questo non frenerà affatto le signore che hanno voglia di ricordare, riflettere, o festeggiare quella che più comunemente è definita Festa della Donna.

Il coinvolgimento del genere femminile per il Woman's Day è molto forte, anche se divide le masse, tra chi preferisce dedicarlo a momenti d’evasione per sole donne e quante preferiscono commemorare la giornata proposta da Rosa Luxemburg ricordando le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze di cui sono da sempre vittime.

Poiché nella capitale siamo tante e per fortuna abbiamo gusti e punti di vista molto diversi su tutto, per questa giornata è mia intenzione segnalare consigli ed eventi molto eterogenei che spesso hanno una sola cosa in comune, sono pensati e dedicati a noi donne.

Per una piccola quantità di donne che si tiene ben lontana dell’eccessiva strumentalizzazione e commercializzazione dell’evento, una folla di signore di tutte le età si lascia sedurre dalla mole di proposta che arrivano da tutte le parti, dalla sessione intensive di shopping con massaggio finale (o a domicilio) al calendario con le amiche, con le quali la maggior parte di noi trascorrerà la giornata e o la serata.

Per chi preferisce ballare con le amiche non mancano certo le serate dedicate, da quella con Radio Rock al Circolo degli Artisti alla carica di pink deejay romane che si esibiranno alla consolle del Brancaleone per la serata Female Cut, da Miz Kiara a Lady Coco, da Lusky Dj a De-Monique, da Rossella a Funny Pam, senza dimenticare Lalla Hop.

Ancora disco al femminile con I’m Woman che animerà il Piper Club (info lista omaggio/tavoli 333.84.74.377 IVAN), così come saranno tutte donne le cantautrici di nuova generazione che si esibiranno sul palco del Big Mama, mentre il Teatro Studio dell’Auditorium accoglierà la taranta di Teresa De Sio e il vibrante reading di “Metti Il diavolo a ballare” .

Per chi preferisce atmosfere più classiche l’Orchestra Sinfonica di Roma proporrà i Concerti brandeburghesi n. 4, 5,6 e la Suites per orchestra n. 3,4 di J. S. Bach diretta da Lior Shambadal all’Auditorium Conciliazione, e la Santa Cecilia dell’Auditorium proporrà brani eseguiti dall’Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Oltre alle iniziative sponsorizzate dal Ministero dei Beni Culturali per celebrare il binomio “Donna e Arte”, qualcuna potrebbe essere incuriosita da Les jeux sont Femmes dello scultore Paolo Cassarà in mostra alla Galleria Arte San Lorenzo, altre da rappresentazione teatrali come Il volo delle farfalle dedicato alla scomparsa di Emanuela Orlandi, fino al 21 marzo 2010 alla Sala Artaud del Teatro dell’orologio.

Quello che è sicuro è che ogni donna troverà il modo di vivere questa giornata come meglio crede.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: