Ciclisti, eroi su due ruote in giro per Roma

E' stata Bologna a darmi i natali. E prima della prima poppata a Bologna ti mettono di fronte ad una biziclatta e ti dicono che la vita è dura che devi pedalare tanto per ottenere qualsiasi cosa. Tu piangi il tuo primo "socmel!" e hai già capito che da noi la bici viene usata come metafora della vita.

A Roma invece il ciclista è metafora dell'eroe. Del martire se vogliamo. Un bersaglio mobile, strano e lento, un motorino piccolo piccolo e senza motore. Praticamente un alieno, e sarà premura degli automobilisti cecchinarli tutti.

Per quanti di voi indomiti vogliano tentare la strada della gloria postuma ecco tre splendidi link: BiciRoma.it (per passare dall'asfalto alla terra. Riottoso), Romapedala.splinder.com (blogger a pedali. Adunanza totale), Biciroma.it (informativo e urbano. Istituzionale)

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: