I cestini per la spazzatura dell'Umberto I

cestino

Quanto costa dotare un enorme ospedale di opportuni cestini della spazzatura? Al policlinico Umberto I costa 65mila euro. L'interesse di questa cifra sta nella polemica innescata da Azione universitaria (Pdl) sui presunti sprechi della struttura sanitaria romana.

"Da alcuni giorni - scrive Azioni universitaria - abbiamo assistito ad un nuovo ingente spreco di soldi pubblici dovuto all'acquisto di piu' di 300 cestini della spazzatura di metallo per un totale di 200mila euro".

Cestini che sarebbero stati "dislocati nei viali interni del Policlinico Umberto I di Roma ed utilizzati come delimitatori di corsie preferenziali, parcheggi per le auto e barriere per non far accedere le autovetture in zone ad accesso limitato", perchè tali cestini sarebbero "sovrabbondanti rispetto alle esigenze di tutta la struttura".

Pronta la risposta dell'Umberto I, che corregge la cifra: non 200mila euro ma 65mila. "La spesa e' stata appena di 65 mila euro e potrà essere rapidamente recuperata, perchè si eviteranno gli sprechi derivanti dalla cattiva educazione di molti che continuano a non curarsi di dove gettare carta, mozziconi di sigarette, residui alimentari in ogni parte dell'ospedale".

Spreco di soldi (65mila euro solo per il ricambio di cestini della spazzatura, 300 o meno, fanno impressione) o spesa realmente utile (in effetti così la pulizia delle aree comuni sarebbe mantenuta in modo migliore)?

Le polemiche non mancheranno di seguire, soprattutto per l'eterna questione del deficit sanitario della sanità regionale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail