Aste online, il Verano mette in vendita i sepolcri


Vendere tombe e sepolcri online. L'idea sembrava una macabra follia, e invece è andata che meglio non si poteva. Il mattone, da vivi o da morti, rende. La prima asta telematica per avere in concessione 34 spazi fra cappelle, tombe, e capitelli nei cimiteri del Verano, Flaminio e Maccarese, ha fruttato l'esorbitante cifra di 6 milioni e 384 mila euro; con un guadagno netto di 3,8 milioni di euro, finiti nelle tasche di Ama-Servizi cimiteriali. Che li facciano fruttare per dare ora una bella ripulita.

Il prezzo più conveniente è stato di 27 mila euro, la spesa più onerosa invece è stata di 250 mila euro (una cappella e quattro tombe a terra). Nei prossimi sei mesi saranno messa in vendita un'altra trentina di sepolcri, di cui venti solo all'interno del cimitero monumentale. E sempre via web. Poi, con il tesoretto acquisito, si darà il via alla manutenzione delle tombe abbandonate da parenti scomparsi e riprese da Servizi cimiteriali. Un investimento duro a morire.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: