Woodstock a Roma: Love & Flower Power al Lanificio 159

Dopo avere ispirato per più di quaranta anni, generazioni, mode e modelli, festival, eventi, folle di nostalgici e nuovi entusiasti, Woodstock, la kermesse musicale che ha cambiato la storia del rock e quella di tante persone, continua a sedurre con il suo grido di 'pace e musica'.

Raccontato da documentari e film, ricordato da eventi speciali, omaggiato da retrospettive, l'evento rock più celebre della storia, per il contributo musicale indimenticabile di Joe Cocker, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Neil Young, Joan Baez, Santana, gli Who … ma soprattutto per l’atmosfera di quei giorni, carica di eventi, ideali, sogni e speranze, Woodstock sarà il protagonista della serata del Lanificio 159 Roma.

Sabato 27 febbraio, il locale di via di Pietralata invita a condividere una speciale serata all’insegna del love & flower power che ha già contagiato tanta gente, allora (nelle foto) come oggi, accompagnata dal dj set a cura di Cobram Party Boys (Funk_Rock 'n' Roll_Outernational), Lady Coco (indie, Electro Pop e r&b).

The crowd at Woodstock, Derek Redmond and Paul Campbell Part of the crowd on the first day of the Woodstock Festival, Derek Redmond and Paul Campbell Two hippies at the Woodstock Festival, Derek Redmond and Paul Campbell Richie Havens at the Woodstock Festival, Derek Redmond and Paul Campbell

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: