La neve a Roma su Facebook diventa valanga: 80 mila iscritti in un week end

Che bello essere romani, dite quello che vi pare. C'è qualcosa d'epico in tanta esagerazione, ancora oggi, sia nel male che nel bene. E' bastata un'inusuale nevicata per scatenare l'amore dei romani verso la propria città, come se lo riscoprissero ora, come se fossimo tornati tutti bambini. Vedere imbiancati i profili di sempre, gli stessi che mai annoiano e che non smettiamo di scrutare, ha fatto scattare tutti.

Questa volta poi, nel terzo millennio, schiavi armati come siamo di tecnologia mobile, è stato un trionfo del ricordo collettivo. Uno snow-flash-mob non preparato. Cellulari, digitali, computer, blog e social noetwork. La neve @ Roma. E chi ovviamente la fa da padrone in questo genere di manifestazioni spontanee di massa mediatica?

Facebook è stato il teatro di tal coro moderno, dove ognuno poteva raccontare la propria esperienza di fronte ai fiocchi alla romana. La pagina gruppo 12.02.2010 neve a Roma ha raccolto più di 60mila iscrizioni in meno di due giorni (ora siamo quasi a 80), con circa 2000 foto. Alcune bellissime, altre curiose, qualche scontato clone (anche da noi hanno saccheggiato), ma ci sta, perché tutte offrono quell'autentico magico momento di comune esperienza.

Fa quasi tenerezza spolverare (sempre dai moderni archivi virtuali) gli ultimi ricordi nevosi di Roma... Adesso anche chi non c'era, può dire d'aver visto. Quasi.

La neve a Roma su Facebook, migliaia di foto

  • shares
  • Mail