Fuochi artificiali su San Pietro per la Giornata mondiale del malato

Firework on San Pietro

Non erano per Carnevale. No. I fuochi artificiali che in serata hanno illuminato il buio cielo da neve sopra San Pietro hanno invece celebrato la chiusura della Giornata mondiale del malato indetta dal Vaticano e promossa dall'Unitalsi.

In una piazza affollata di pellegrini c'è stata la benedizione da parte del Papa delle reliquie di Santa Bernadette Soubirous di Lourdes. I resti della Santa sono stati portati in processione lungo via della Conciliazione fino al sagrato della basilica vaticana. Tanti i fedeli e i volontari che hanno salutato con fazzoletti bianchi l'affacciarsi del Pontefice.

Molti anche i malati in carrozzina e le crocerossine, tutti insieme con in mano le tradizionali candele accese, per pregare e partecipare alla celebrazione mariana. Presente in piazza anche il sindaco, Gianni Alemanno, che ha dichiarato come ''le reliquie di Santa Bernadette siano un messaggio di vicinanza e solidarietà verso chi soffre e nello stesso tempo di attenzione alla Fede e a tutto quello che può in qualche modo aiutare lo spirito umano. La solidarietà non è mai un fatto puramente materiale ma un fatto spirituale".

Fuochi artificiali su San Pietro per la Giornata mondiale del malato



  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: