San Valentino: quattro incontri sull'amore antico. Al museo

altemps Se a san Valentino vi sentite in vena di arte, non rinunciate a un'uscita a due; oltre all'idea di andare al museo pagando la metà c'è infatti anche un bellissimo percorso fra storia e arte proposto dalle quattro sedi del Museo Nazionale Romano in accordo con la soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma.

Si tratta di un ciclo di conferenze da seguire in giornata, in cui si parla del rapporto di coppia, fra tradizioni popolari e arte, in quattro fasi storiche, ovvero nell'età classica (appuntamento alle 10.30 a palazzo Massimo) e ai tempi degli antichi romani (alle 12.30, al Museo Epigrafico delle Terme di Diocleziano)

Si prosegue, alle 14.30, nella Crypta Balbi, con l'amore nella Roma medievale. Infine, alle 16.30 , l'appuntamento e' a Palazzo Altemps, Piazza di Sant'Apollinare, con "L'amore coniugale ed il sacrificio nella scultura del Galata Suicida", e nel Rinascimento.

Alle 17.30, la storica Eva Cantarella, sempre a palazzo Altemps, terrà una conferenza sull'amore e sulla sessualita' nell'antichita' classica attraverso miti, leggende, letteratura e casi giudiziari. Il biglietto d'ingresso è unico per tutte e quattro le sedi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail