Neve su Roma. Alemanno: "Rischio fra giovedì e venerdì"

neve

I più romantici la vedranno così: che bello, forse dopo tanti anni a Roma tornerà a cadere la neve, fra domani e dopodomani. Con un bel po' più di pragmatismo, ovviamente, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha dato la notizia poche ore fa.

Il primo cittadino infatti, a margine di una conferenza stampa, lo ha detto in anteprima: nella notte fra giovedì e venerdì potrebbe cadere la neve, sulla Capitale. Ed ha subito assicurato alla stampa che il Campidoglio sta già lavorando per la possibile 'emergenza' viabilità.

Stando all'ultimo comunicato dell'istituto del Collegio romano, la nevicata è in effetti molto probabile si verifichi fra le 5 e le 6 di venerdì mattina.

"C'e' questa possibilita'- ha spiegato la direttrice Franca Mangianti in un'intervista alll'agenzia stampa Dire - perche' si sono create le tre condizioni necessarie perche' cio' accada: una bassa pressione sul golfo di Genova, la temperatura vicino allo zero e un alto tasso di umidita'".

L'ultima nevicata romana risale al 2005: ma furono solo due centimetri, e solo nella zona sud di Roma (Appia, Ardeatina, Ciampino). Quella più consistente risale invece al '99 (ma erano pur sempre solo 5 centimetri).

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: