Roma multietnica: prodotti islamici all’Ipercoop Casilino

Non somiglierà certo all’emporio di Teheran nella foto, ma diciamo che con questa novità la Roma multietnica dell’integrazione ha fatto un altro passo in avanti. Da sabato scorso, infatti, presso il punto vendita Ipercoop del quartiere Casilino, è in vendita carne preparata secondi dettami della religione islamica e certificata dagli imam.

Si dice ‘Halal’(= lecito) e ha delle similitudini con il procedimento ebraico kosher che forse siamo più abituati a vedere. In pratica si tratta di carni poco pregiate di bovino e agnello macellati con un taglio netto della vena giugulare dell'animale e il suo totale dissanguamento. Le indicazioni sulle confezioni sono scritte in italiano e in arabo e appesi alle pareti anche cartelloni con ricette musulmane, dal cous cous al tajine.

I primi giorni dell’iniziativa, inoltre, ci saranno commesse velate per spiegare all’entrata del supermercato per guidare e spiegare ai clienti islamici la novità. Ma quello della carne è solo l’inizio: la Unicoop Tirreno riferisce che presto arriveranno sugli scaffali anche cosmetici per persone di colore, shampoo specifici e anche creme che schiariscono la pelle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail