Auto a noleggio fuorilegge per gli onorevoli

PiazzaDelParlamento

Piazza del Parlamento, specialmente nelle ore di punta, è ancora un delirio di automobili con la targa Ncc (la sigla sta per Noleggio Con Conducente). Le auto che 'accompagnano' gli onorevoli nei loro spostamenti. C'è una convenzione per le licenze stipulata con la Camera dei Deputati, una convenzione che però, nella maggior parte dei casi, non viene rispettata.

La denuncia arriva dall'associazione Anar: la maggior parte dei noleggiatori in servizio per gli onorevoli è titolare di licenze rilasciate da comuni fuori Roma, quindi opera in modo illegittimo. I risultati? Auto al servizio dei politici che circolano tranquillamente (e illegalmente) nelle zone a traffico ridotto, occupando oltretutto abusivamente il parcheggio di piazza del Parlamento.

Non solo quindi una 'guerra' tra la Federtaxi e i noleggiatori privati, ma anche lo scandalo di onorevoli che girano indisturbati (e ignari?) su auto a noleggio con licenze rilasciate in Abruzzo o Campania (dove dovrebbero trovarsi al momento della chiamata). Le associazioni di categoria si dichiarano favorevoli al rilascio di nuove autorizzazioni da parte del Comune di Roma, visto che dal 1993 sono ferme a mille. Basterà a far rispettare le regole o incrementerà solo il traffico nelle zone già pesantemente a rischio?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: