10 cose positive dell'avere un campo da golf sotto casa


Qualche giorno fa un articolo apparso su questo blog dava il via a una serie di opinioni diverse, tutte convinte della propria affidabilità, su un argomento che, riflettendoci, probabilmente non aveva mai sfiorato la mente di un romano: aprire la finestra e trovarsi un campo da golf dove il giorno prima c'era la mentuccia. Roma e il golf stanno tra loro come un levriero afgano e una composizione di Mondrian, due argomenti che si incastrano male. Tuttavia il fiume di commenti e il fatto che la discussione non accenni a terminare, mi ha indotto un po' a immaginarmi "golfista della domenica", sfidare i miei vicini indiani, vestito bene, o perlomeno vestito. Pensandoci bene ci vedo solo lati positivi.

Ecco dieci cose positive dell'avere un campo da golf sotto casa:

10- Potete parcheggiare i bambini nel bunker della terza buca

9- Finalmente potete indossare quel buffo cappello con scritto "official caddie"

8- Il vostro "ferroV" aveva appunto bisogno di una "lucidatina"

7- Non sapete quanto crescono bene gli asparagi nell'erba inglese

6- Di tutte le buche di Roma almeno 18 verranno segnalate con una bandierina

5- Sorprendereste il suocero al posto della solita "briscoletta"

4- Sempre desiderato scagliare palline alle macchine in doppia fila

3- E' il posto migliore dove nascondere droga

2- E' chiaramente il preludio per la costruzione di un casinò

1- Bhè? Preferivate il campo nomadi che c'era prima?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: