Il restauro del colosseo entro il 2011 - Obiettivo realmente possibile?


Ci avevano detto, a settembre, che i lavori per il restauro del Colosseo sarebbero iniziati entro la fine del 2009 per poter arrivare in tempo alla data del 2011, anno del 150° anniversario dell'unità d'Italia... Vedete qualche cantiere sull'Anfiteatro Flavio?

Io no, ma la speranza di veder partire a breve i lavori è stata nuovamente alimentata dal sottosegretario ai Beni Artistici, Francesco Giro il quale ieri è tornato sull'argomento: "Il restauro del Colosseo è una priorità, stiamo sviluppando con il Comune un progetto per trovare fondi internazioanali da integrere a quelli interni. L'obiettivo è arrivare al 2011 con il risanamento del Colosseo. Rispetteremo questo impegno". Giro ha parlato del restauro del monumento simbolo di Roma affianco ad Alemanno il quale, una volta concluso l'intervento del sottosegretario ha aggiunto: "il Comune sta lavorando sulla questione degli sponsor, faremo un'operazione molto importante".

A sei mesi dal primo annuncio di Giro, dunque, la promessa resta la stessa: Anfiteatro Flavio pulito e risistemato entro il prossimo anno. Peccato che il tempo a disposizione si è ridotto da un anno e mezzo-due (considerando metà 2011) ad un anno scarso-un anno e mezzo (considerando sempre metà 2011). Ora la domanda è: è realmente possibile restaurare il Colosseo entro il 2011 o siamo di fronte al solito annuncio a cui non seguiranno i fatti? Possibile che vada a finire come quando, sempre Giro, aveva promesso il restauro entro il 2010?

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: