AS Roma: salvare la società con l'azionariato popolare?

AS-Roma

Aiutare la famiglia Sensi o i nuovi possibili proprietari affiancandogli dei nuovi interlocutori, scelti tramite la formula dell' "Azionariato popolare". Secondo la fonte de "Il Sole 24 Ore", l'iniziativa è stata proposta e seguita dallo studio legale Biamonti e l'advisor EnVent e dovrebbe essere messa in atto entro la fine del mese.

Il tentativo è di rilevare le quote dell'AS Roma con un 'nucleo' di 83 azionisti scelti tra i tifosi più noti del mondo dell'imprenditoria, dello spettacolo, della cultura e della politica. Sono già stati fatti i nomi di Cesare Romiti, Massimo D'Alema e Carlo Verdone per coinvolgere poi, con quote minoritarie, anche le migliaia di tifosi romanisti.

Una sorta di 'rivoluzione dal basso', che verrà comunicata attraverso una conferenza stampa in cui sarà presentato il progetto. Intanto, gli organizzatori e promotori del progetto parteciperanno il prossimo 23 febbraio ad un incontro sul tema, in programma al Parlamento europeo a Bruxelles per sondare il terreno e conoscere i dettagli delle possibili strategie da adottare in campo economico. Voi tifosi cosa ne pensate? Pensate sia una soluzione utile? Sareste disposti ad acquistare le quote? Ditecelo nei commenti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: