Cinecittà Luce fa causa alla Apple per iMussolini

mussoliniDopo l'enorme clamore suscitato nel mondo politico e delle associazioni per il successo dell'applicazione Apple iMussolini, arriva la notizia di un risvolto molto più prosaico di tutta la questione.

Infatti, giustamente, l'Istituto Cinecittà Luce ha fatto sapere che procederà contro chiunque abbia fatto impropriamente uso e abbia commercializzato senza averne la licenza i discorsi del dittatore fascista.

Inoltre, ha invitato 'formalmente' Apple a stopparne immediatamente la vendita. I filmati in questione infatti, precisa l'istituto, propongono dal suo archivio storico, e sono stati 'indebitamente scaricati da dvd di documentaristica storica regolarmente in vendita'.

L'Istituto infatti non ha mai autorizzato nè l'autore nè la Apple a farli circolare. "L'uso strumentale, e a fini economici, dei discorsi di Mussolini in questa maniera impropria e' particolarmente odioso e diseducativo - prosegue l'Ente in un comunicato - Un'aberrazione, questa, ben lontana dai valori e dalle pratiche quotidiane di una azienda pubblica impegnata sul fronte della ricerca storica e della documentazione della memoria collettiva'.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: