Netturbini-vigili: scopa e blocchetto per le multe

La notizia è di ieri: è stata approvata dal consiglio regionale del Lazio, una modifica alla legge regionale sulla gestione dei rifiuti, che autorizza gli operatori ecologici (i classici netturbini) a "funzioni di accertamento e di contestazione immediata delle violazioni delle disposizioni dei regolamenti comunali relative alle modalita' del conferimento dei rifiuti ai servizi di raccolta''.

Ovvero, da oggi i dipendenti comunali dell'AMA potranno fare multe come un qualunque vigile urbano, ma solo per violazioni dei regolamenti comunali in materia rifiuti. Vale quindi per esempio, per le macchine parcheggiate davanti ai cassonetti, per chi butta cartacce per terra o non raccoglie gli escrementi del proprio cane.

Il provvedimento è più o meno simile a quello per cui i controllori di tram e autobus possono elevare multe agli automobilisti che non rispettano le corsie preferenziali o che sostano nello spazio adibito alle fermate dei mezzi pubblici.

Insomma, da oggi saremo tutti un po' più vigili...

E voi che ne pensate di questo provvedimento?

fonte: romaone
foto by (matz)

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: