Ferrovie: in arrivo nuovi treni sulla Roma-Fiumicino


Buone notizie per chi prende spesso l’aereo per lavoro o per piacere: l’amministratore delegato della Ferrovie, Mauro Moretti, ha annunciato che a giugno il servizio su ferro che unisce la città all’aeroporto di Fiumicino aumenterà le corse del 50%.

La novità è stata pensata anche per la candidature di Roma alle Olimpiadi del 2020 che, qualora diventasse realtà, deve trovare la Capitale pronta e con servizi adeguati anche nel campo dei trasporti, perché di traffico ce ne sarà parecchio.

E sulla possibilità di collegare la tratta all’alta velocità? Moretti risponde: "Si può fare tutto ma occorre prima un progetto urbano poi ferroviario, se non c'è un progetto urbano è difficile”. Nulla di più vero, ma intanto pare si faccia la Gronda sud di Roma, che andrà da Campo Leone a Fiumicino, per poi ricongiungersi alla parte nord dell'Alta velocità e potrebbe essere utilizzata per questo scopo. Intanto gli utenti del quadrante Est dovranno soffrire ancora un anno: non è prevista prima, infatti, la riapertua della rampa di accesso dalla tangenziale alla stazione Tiburtina, necessaria per l'avvio dei lavori per la demolizione e la ricostruzione dello scalo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: