Autovelox: Rivolta sul web per le multe

foto Emilio da Facebook QUELLI MULTATI DALL'AUTOVELOX DI FIUMICINO VIALE DE BERNARDI MARIO

Nonostante il contributo alla viabilità con una sensibile riduzione degli incidenti, gli Autovelox, continuano a beneficiare del malcontento degli automobilisti 'più indisciplinati', ma determinati a spuntarla.

A Fiumicino dove il sistema di video sorveglianza della circolazione arriva a fruttare due milioni di euro l’anno, il sensore di via De Bernardi, posto all’inizio della rampa d’accesso all’aeroporto (nella foto del gruppo facebook: QUELLI MULTATI DALL' AUTOVELOX DI FIUMICINO VIALE DE BERNARDI MARIO) e arrivato ad emettere mille multe al giorno, è stato spento a metà novembre a causa del numero impressionante di ricorsi.

Altra strage di contravvenzioni e punti sulla patente, arriva dall’apparecchio installata al semaforo di via Aurelia a Torre in Pietra, che spara foto a raffica anche per aver superato il limite di 5 km orari. Ma un contributo arriva anche dai due autovelox installati a via Coccia di Morto (Focene) e dai quattro su via dell’Aeroporto (Isola Sacra).

L’esasperazione degli automobilisti è ormai tale che le migliaia di ‘Storie di autovelox troppo zelanti’ alimentano una vera e propria rivolta sul web, scatenata da gruppi su facebook, forum e video su youtube. Nel gruppo ci sarà anche chi ne approfitta, ma come dare torto a chi ha 'rimediato' una bella multa per eccesso di velocità andando a 55 Km su un tratto stradale con limite a 50?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: