Pop Porn torna a Roma con il Luna Park trasgressivo di Luna Pork

Pop Porn IX Luna Pork 1

Conigliette osè, ballerine provocanti e bamboline pop, giostre pericolosamente sexy e ragnatele di corde, giocattoli per adulti ed effetti speciali vietati ai minori, in un caleidoscopio di colori, odori e zucchero filato ammiccante... Mmm …

Per i nostalgici dell’arte erotica e delle mille espressioni della sessualità più creativa, che cammina sul sottile confine tra erotismo e pornografia, dopo aver messo a ‘nudo’ gli scandali di potere, denaro e politica, domenica 28 febbraio 2010, Pop Porn torna allo Shangò con il luna park trasgressivo di Luna Pork.

La IX° edizione della provocante rassegna artistica messa insieme da Ilaria Aquili, inizia alle ore 17.00 con "Il Re del Porno" Lasse Braun e la sua Autobiografia Senza Tregua, ovvero la storia dell’uomo che ha inventato la pornografia moderna per scardinare la censura e smascherare gli imbrogli del sistema.

Luna Pork Pop Porn IX
Pop Porn IX Luna Pork 2 Pop Porn IX Luna Pork 3 Pop Porn IX Luna Pork 4 Pop Porn IX Luna Pork 5

Alle 19.00 le corde di Stefano Laforgia si avvilupperanno sul corpo di Monica Maggi, seguite alle 19.30 da THE MIRROR, live performance & videoart di Francesca Fini, con Francesca Fini e Letizia Lucchini, la fotografia di Marco Carosi, sospensione a cura di Maestro BD, costumi di Maria Carolei, trucco Beatrice Belluzzi 3d graphics Digilie. Uno squarcio nel tempo, in cui due anime inquiete si incontrano e condividono lo stesso fatale destino, nella maledizione dello specchio. Ma è anche la rivisitazione del mito di Narciso, in chiave erotica e pop, con una goccia di horror stile nipponico. Locandina a seguire.

THE MIRROR locandina

Alle 20.00 Venghino, signori, Venghino! con gli spettacoli da vero 'Luna Pork' di Bondage Management, dalla performance di tiro al bersaglio, dove il bersaglio è una modella incastonata in una ragnatela di corde, al Corpo in Musica della Bondager romana DolcissimaBastarda.

L’inno al ‘piacere’ del Plenilunio Lunare di Mischa Drag Queen & FLUX DANCE CREW PROJECT a cura di Azzurra Parolisi, sarà seguito da Conditional rope di Nausica Martino,Ekdeo e Ilaria Aquili, un’inquietante e surreale rivisitazione dei meccanismi perversi dei reality show, in cui il pubblico può votare la sorte della concorrente in fin di vita.

E ancora Insane Escape di Denis L'Illusionista, il trans emotivo, violento, intimo e passionale di Lovers
di Alessandra Capolei 
Feat Fabiola Prato e il Musical di Francesca Fini e Leonardo Pace con la partecipazione di Gaetano Di Sabato, Sogno di una donna di mezza età. Il tutto al modico prezzo di 12 euro, compresa cena a buffet + consumazione. Devo dire altro?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: