Roma: i luoghi più romantici per San Valentino

cuore cerotto 1

Mancano pochi giorni a San Valentino e se proprio non sai dove portarla, sei tirchio ma romantico ma non ti sconfinfera di usare i già pochi soldi della paghetta in cene, fiorellini o pacchettini dolciari sempre graditi dalla controparte, o semplicemente magari non sei ancora completamente convinto della dolce metà che ti sei scelto, rivolgetevi al fiume Tevere ch'è abituato a reggere il "moccolo" da quando è sorto.

Il Tevere è un posto gettonatissimo per fare qualsiasi cosa sia approfittando dei ristoranti galleggianti che per passeggiare lungo gli argini. Ma se proprio hai deciso di dirle "ti amo", ecco quattro ponti dove portarla per dichiararti. Se lei è straniera e tu sei un playboy consumato da one shot on kill, c'è il ponte Sublicio, il più antico della città: il tragitto è anche breve ma di grande impatto visto che ha solo due arcate.

Se sei un tipo che ha bisogno di più cartucce nel caricatore, la grandeur di ponte Sant'Angelo è una valida alleata; ideale per l'intimista è sicuramente il ponte Sisto, dove sbirciare dall'Occhialone, quel grosso foro tondo dove un tempo si era soliti dare un'occhio al pericolo delle piene. Se hai deciso di ufficializzare vai dritto a Ponte Milvio, celebrato con il romanzo cult di Moccia "Ho voglia di te", e segui passo passo il copione del film visto che i due protagonisti si giuravano amore eterno chiudendo il lucchetto....

Foto | Yfrog.com

  • shares
  • Mail