Foto dei Momix al Teatro Olimpico con Bothanica: mostra, incontri e perfino una rosa dedicata dal Roseto Comunale

I Momix stanno per tornare a Roma (dal 2 al 28 febbraio) con "Bothanica", il nuovo spettacolo dedicato alle quattro stagioni che porta l'ecologia sul palco del Teatro Olimpico per raccontare del pianeta Terra gravemente minacciato dall'uomo. E la capitale si prepara ad accogliere la compagnia nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Tor Vergata il 4 febbraio (ore 11) per studiare il fenomeno dal punto di vista imprenditoriale, affidando il mocrofono a Julio Alvarez, storico produttore e manager dei Momix, che li conosce bene anche per il giro di soldoni che fanno macinare.

Per chi conosce già questo corpo di ballo davvero unico, creato dal ballerino e coreografo Moses Pendelton, ritroverà dieci danzatori e danzatrici tradurre in armonia fisica i quadri che si alternano con il format delle fratture del buio a rompere gli schemi. Gli stessi schemi che le signore sono chiamate a mandare in frantumi la sera della prima, il 2 febbraio, rispondendo alla richiesta fatta da Pendleton: che tutte le signore portino nel loro abbigliamento un omaggio floreale alla natura.

Sarà uno spasso individuare aurore boreali e germogli che si dilatano a ricreare un mondo tutto verde pieno di giochi di specchi e trompe-l'oeil sul palco, da rivedere anche nella mostra fotografica organizzata dalla Filarmonica Romana al Teatro Olimpico, che prende il titolo dallo spettacolo. E che dire della una nuova varietà di rosa scelta tra le 89 nuove varietà che partecipano al Concorso Internazionale Premio Roma, che sarà dedicata ai Momix dal Roseto Comunale? Si tratta anche dei festeggiamenti messi in programma per celebrare un sodalizio quasi trentennale con l'Accademia Filarmonica Romana.

Info per lo spettacolo: prezzi 20-40 euro; spettacoli ore 21; domenica 7 febbraio ore 18 e 21, altre domeniche ore 17 e 21. Riposo 8-11-18-22 febbraio.

Momix con Bothanica

  • shares
  • Mail