Corsie Preferenziali a Roma: nuovi controlli elettronici

Hal 9000_flickr_Lori and The Bell Jar\'s

Gli occhi del "Grande Fratello" sono sempre aperti e numerosi. Per tenere a bada il traffico selvaggio della capitale, l'Amministrazione Comunale ha annunciato che da lunedì 25 gennaio 2010, 8 nuove corsie preferenziali saranno dotate di 'Occhi' elettronici per limitare la circolazione a chi non è autorizzato.

Dopo i due di via Nazionale (maggio 2007), quello di via Amba Aradam (maggio 2007) e di via dei Serpenti (febbraio 2008), arrivano quello di via del Tritone, via Aurelia, via di Portonaccio, via di Santa Maria in Cosmedin e C.ne Corneli/Piazza Giureconsulti. Due a via Ostiense e Via Catania, e ben 4 a via Nomentana.

Salgono così a 11 le corsie sorvegliate da telecamere, per un totale di 17 varchi, delle 120 corsie preferenziali del comune di Roma. Telecamere provviste di una tecnologia ottica a infrarossi che, come una sorta di HAL 9000 di kubrickiana memoria, sono in grado di funzionare 24 ore su 24, in diverse condizioni ambientali e di luminosità.

In considerazione dei 218.188 verbali prodotti dagli ausiliari dell'Atac solo nel 2009 con 4 varchi attivi, ora conviene stare molto ‘molto’ attenti. Con il tempo provvedimenti del genere potrebbero anche produrre un cambiamento positivo nelle abitudini di tanti romani, nell'immediato speriamo che almeno contribuiscano ad abbassare il tasso di traffico e polvere sottili, visto che da molti saranno 'pagati' a caro prezzo.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: